Che aspetto ha un fungo sui piedi?

Le micosi sono malattie causate da funghi microscopici. In medicina, la dermatomicosi (caratterizzata da lesioni cutanee) e l'onicomicosi (manifestata da danni alle unghie) sono isolate. In termini di prevalenza, si collocano al secondo posto dopo le patologie cutanee purulente. Le malattie fungine dei piedi sono più spesso registrate. Si sviluppano a seguito dell'attivazione di funghi antropici, zoonotici o simili a lieviti. Questo articolo descrive i principali tipi e manifestazioni cliniche del fungo sui piedi e indica anche i metodi del suo trattamento.

prurito ai piedi con infezione fungina

Vie di infezione

L'infezione può avvenire attraverso il contatto diretto con una persona o un animale malato, nonché indirettamente quando si utilizzano oggetti contaminati da funghi.

I fattori favorevoli che aumentano il rischio di sviluppare micosi includono quanto segue:

  • infanzia. Il bambino ha difese immunitarie inadeguate e pelle più sottile, che contribuisce a un'infezione fungina più rapida;
  • disturbi nel funzionamento del sistema nervoso;
  • patologie endocrine;
  • immunità ridotta;
  • malattie infettive croniche;
  • il fungo della pelle del piede viene spesso diagnosticato tra le persone con ridotta circolazione sanguigna, sovrappeso, cattive abitudini e deformità dei piedi;
  • aumento della sudorazione delle gambe (può essere provocato dall'uso di scarpe strette o di scarsa qualità, distonia vegetativa-vascolare o per caratteristiche ereditarie);
  • cambiamenti nella composizione qualitativa del sudore, che porta a un'eccessiva proliferazione di funghi, che normalmente sono costantemente sulla pelle umana;
  • secchezza eccessiva e crepe tra le dita dei piedi;
  • mancanza di igiene personale.

Tipi di funghi sui piedi

infezione fungina tra le dita dei piedi

Molto spesso, le malattie fungine dei piedi sono causate dai seguenti agenti patogeni:

  • candida albicans - nell'80% delle persone, questo fungo è costantemente sul corpo umano, senza causare questa malattia. Con la sua riproduzione eccessiva sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità, si sviluppa la candidosi;
  • il trichophyton mentagrophytes è un fungo che spesso provoca malattie allergiche e porta a forti bruciore e prurito delle zone colpite;
  • trichophyton rubrum - provoca la rubrofitosi dei piedi, che è caratterizzata da una lesione primaria delle pieghe tra le dita dei piedi, seguita dalla diffusione del processo patologico alla pelle delle piante dei piedi;
  • trichophyton interdegital - in primo luogo, la pelle nelle pieghe interdigitali è interessata e in seguito il fungo si diffonde a tutto il piede.

Sintomi di un fungo sui piedi

Nelle fasi iniziali del suo sviluppo, la micosi dei piedi procede praticamente senza evidenti manifestazioni cliniche. Di regola, le pieghe interdigitali vengono colpite per prime. Successivamente, il fungo si diffonde ai lati laterali del piede e in altre parti di esso.

Con le infezioni fungine, la pelle cambia aspetto. Diventa più denso, inizia a brillare e screpolare e diventa eccessivamente secco. Questo è accompagnato da forte prurito, dolore e sensazione di bruciore. Le aree colpite si infiammano e diventano rosse. Con la progressione della micosi, compaiono bolle sulla pelle. Quando sono infettati dalla flora batterica, si verificano ascessi e ulcere. I pazienti riferiscono dolore e odore sgradevole.

A seconda della forma della micosi, la pelle colpita si presenta così:

  1. Forma squamosa- Caratterizzato da peeling tra le dita dei piedi, nonché sul tallone e sulle superfici laterali del piede. Le sensazioni dolorose, di regola, sono assenti e la malattia nel suo insieme ha un carattere cancellato.
  2. Ipercheratotico- con questa forma, la pelle si ispessisce e si infiltra. Caratterizzato da un aumento del modello della pelle e dalla comparsa di desquamazione delle mucose. I pazienti riferiscono dolore durante la deambulazione, eccessiva secchezza e tensione della pelle, che prude e inizia a screpolarsi.
  3. Intertrigue- manifestato da un danno profondo alla pelle nelle pieghe interdigitali. Le aree colpite sono di colore rosa, screpolature e desquamazione nel tempo.
  4. Forma disidrotica- caratterizzato dalla comparsa di bolle che si aprono e formano superfici erosive, la pelle esfolia in interi strati, c'è prurito e gonfiore costanti delle zone colpite. In questo caso, potrebbero esserci segni di natura generale (ad esempio, la temperatura corporea potrebbe aumentare).

Come riconoscere un fungo sui piedi?

È possibile sospettare una lesione cutanea di natura fungina se si scoprono i reclami del paziente e si esaminano le aree colpite. Per prescrivere il trattamento corretto, è imperativo identificare l'agente patogeno. Per fare questo, prendi le squame della pelle dall'area interessata, trattale con una soluzione speciale ed esaminale al microscopio. Vale la pena notare che la microscopia diretta può essere utilizzata per lo screening delle micosi, ma questo tipo di esame non consente di identificare il tipo di fungo, pertanto, viene eseguito uno studio colturale per una diagnosi più approfondita.

Caratteristiche del trattamento

pediluvio per funghi

Il trattamento farmacologico della micosi dei piedi si basa sull'uso di farmaci antifungini. Per l'applicazione topica, di regola, vengono utilizzati agenti che contengono un componente antifungino. Coloranti all'anilina, soluzione di nitrato d'argento, acido borico, soluzione di resorcinolo possono essere utilizzati anche per la terapia locale. Non dimenticare l'importanza di una cura completa dei piedi colpiti (devi fare pediluvi, cambiare spesso i calzini). Inoltre, assicurati di disinfettare scarpe, biancheria, bagno.

In assenza di un effetto terapeutico o in caso di decorso grave della malattia, si raccomanda anche la somministrazione orale di farmaci antifungini. Di regola, viene utilizzata la terapia del polso. Prevede l'assunzione di farmaci per una settimana, dopodiché è necessario fare una pausa di 3 settimane e ripetere l'assunzione di farmaci antifungini per sette giorni. Solo un medico può determinare il metodo di trattamento ottimale.

Poiché la micosi della pelle del piede è spesso combinata con l'infezione fungina delle unghie, si consiglia di utilizzare vernici speciali, applicare un cerotto cheratolitico e applicare unguenti.

Vale la pena ricordare che il trattamento corretto nelle fasi iniziali dell'infezione fungina del piede dà un rapido effetto terapeutico ed evita una serie di complicazioni, quindi, al primo sospetto di micosi, dovresti consultare immediatamente un medico.