Tutto sulla fase iniziale del fungo dell'unghia del piede

La fase iniziale del fungo dell'unghia del piede (a sinistra) e delle unghie sane (a destra)

Come inizia il fungo dell'unghia del piede? L'infezione fungina nella fase iniziale è quasi invisibile, mentre i funghi sono già parassiti e si moltiplicano attivamente nei tessuti dell'unghia. Il fungo delle unghie è una malattia comune e contagiosa, in medicina si chiama onicomicosi.

Quando il trattamento non viene avviato in modo tempestivo, le spore fungine possono coprire l'intera lamina ungueale e diffondersi ad altre parti del corpo. Allo stesso tempo, le persone intorno, adulti e bambini, sono a rischio di infezione da un fungo.

Cos'è il fungo dell'unghia del piede

La malattia "onicomicosi" è causata da funghi del genere dermatofiti, spesso appartenenti alla famiglia dei Tricophyton. Il corpo del fungo - il micelio è costituito da sottili filamenti ramificati - avvoltoi.

Il micelio ha un alto tasso di sviluppo, colpisce la pelle, le unghie e i capelli, mentre si verifica la decomposizione della cheratina, la principale sostanza costruttiva di questi tessuti umani. Le spore dei funghi sono contagiose, la patologia riduce la qualità della vita e porta disagio a una persona, la malattia deve essere curata.

Classificazione delle onicomicosi

L'onicomicosi è classificata in base al tipo di patogeno, alla natura del decorso clinico e al tipo di localizzazione.

Per tipo di eccitatore:

  • Plesnevoy. Questo tipo di fungo è un'infezione fungina associata che si sviluppa su un'unghia già colpita e può colpire la pelle di una persona. I funghi della muffa portano all'ispessimento e alla deformazione della lamina ungueale, al suo danno e all'esfoliazione. Senza trattamento, i cambiamenti possono diventare completamente irreversibili.
  • Dermatofiti. Questi funghi sono considerati gli agenti causali più comuni e comuni dell'onicomicosi delle unghie. Di solito sono concentrati sulla superficie, penetrando raramente nelle strutture profonde della lamina ungueale. Questo facilita notevolmente il processo di trattamento.
  • Lievito. Un'infezione da lievito si sviluppa sullo sfondo dell'infezione da funghi del genere Candida. I microrganismi patogeni sono costantemente presenti nell'ambiente naturale di una persona - sulla pelle, sulle unghie e sui capelli. La loro riproduzione attiva inizia solo in determinate condizioni: una violazione dell'integrità della pelle, varie malattie, condizioni ambientali negative, igiene insufficiente e uno stile di vita malsano.

Ogni tipo di infezione fungina ha manifestazioni e segni diversi, che determinano il regime di trattamento e la velocità di guarigione.

Attenzione!L'onicomicosi è stata studiata dall'OMS, in base ai risultati di molte analisi e test, è stato stabilito che i funghi parassiti del genere Trichophyton (frequenza di circa il 90%), Candida ed Epidermophyton (frequenza nell'intervallo 1-10%) sono i più comuni.

In base al tipo di decorso clinico:

  • normotrofico. Questa è la fase iniziale del fungo dell'unghia del piede, si manifesta con un cambiamento nell'aspetto e nella struttura della lamina ungueale. Il colore dell'unghia sbiadisce, la sua lucentezza e qualità diminuiscono, mentre lo spessore rimane normale.
  • ipertrofico. È caratterizzato dalla diffusione del processo patologico sull'intera area dell'unghia, dalla formazione di vaiolatura lungo il bordo del letto, seguita dall'ispessimento dell'unghia.
  • Atrofico (onicolitico). Questa è la forma più trascurata e più grave di onicomicosi, in cui si verificano atrofia e rigetto dell'unghia dal letto. Potrebbe esserci un'infiammazione del rullo periungueale, distruzione ed esfoliazione della lamina ungueale.

All'inizio della malattia, solo una parte dell'unghia è interessata, dall'alto o da lati diversi. La progressione della malattia è accompagnata dalla diffusione della lesione all'intera lamina ungueale, insieme al suo danno e alla sua deformazione. Un decorso intenso può essere accompagnato da una lesione totale delle unghie dei piedi con infezione dei tessuti adiacenti.

Per tipo di localizzazione del micelio (micelio):

  • distale- danneggiamento delle unghie ai bordi liberi.
  • Superficie- danni alla superficie della lamina ungueale.
  • prossimale- il rullo posteriore è interessato.
  • Laterale- le unghie sono danneggiate sulle superfici laterali.
  • Totale- l'unghia è completamente ricoperta da un'infezione fungina.

Il fungo dell'unghia nella fase iniziale può essere trattato utilizzando esclusivamente preparazioni esterne, le fasi successive vengono eliminate con un trattamento lungo e complesso con un'alta probabilità di reinfezione.

Come si verifica l'infezione

Il fungo è contagioso, una persona sana può facilmente essere infettata da una persona infetta, soprattutto sullo sfondo di una ridotta immunità e malattie croniche.

Esistono due modi per essere infettati da un fungo:

  • Via dritta. L'uso di scarpe, articoli per la casa e per l'igiene, oggetti personali appartenenti al portatore della malattia. L'infezione può verificarsi durante un soggiorno in luoghi pubblici: in uno stabilimento balneare, sauna, spiaggia, piscina, salone di bellezza, palestra. Gli ambienti umidi e caldi sono favorevoli all'aspetto e alla riproduzione del fungo.
  • modo indiretto. Le spore dei funghi possono entrare nel corpo umano attraverso microfessure della pelle, con ferite, ferite e ulcere. La rapida riproduzione dei funghi si verifica sullo sfondo di una generale diminuzione dell'immunità. L'eccessiva sudorazione dei piedi può provocare lo sviluppo di funghi sulle unghie, soprattutto in combinazione con l'uso di scarpe strette e scomode.

A rischio di infezione da malattie fungine sono le donne in gravidanza, gli anziani, i pazienti con diabete mellito, con eczema, insufficienza vascolare delle estremità e psoriasi, con tendenza a formare calli e calli.

Fattori e sintomi provocatori

L'aspetto di un fungo sulle unghie inizierà con l'opacità e l'ingiallimento della lamina ungueale, mentre si deforma e diventa fragile. La malattia progredisce lentamente, con il passare del tempo i segni esterni si aggravano.

Fattori che influenzano la probabilità di infezione:

  • clima: alte temperature + alta umidità - questo è un ambiente favorevole allo sviluppo e alla riproduzione intensivi;
  • età: con l'età le difese dell'organismo si indeboliscono, per cui il sistema immunitario diventa incapace di sopprimere microrganismi patogeni e funghi;
  • pavimento: nelle donne durante la gravidanza, l'immunità si indebolisce, in relazione a ciò, aumenta la probabilità di infezione da un fungo, gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di una malattia a causa dell'insufficiente cura delle unghie;
  • malattie di accompagnamento: malattie vascolari croniche e diabete, eczema, psoriasi, fungo del piede - si tratta di malattie in cui il rischio di infezione aumenta in modo significativo;
  • professione: Indossare sempre le scarpe, specialmente quelle scomode, strette o consumate fuori stagione, è irto del rischio di sviluppare funghi alle unghie.

Bisogno di sapere!Nel processo della vita, i funghi parassiti rilasciano tossine, che possono portare all'intossicazione del corpo. Lo stato di intossicazione è associato a cattive condizioni di salute, deterioramento dell'umore, mal di testa e diminuzione dell'immunità.

Sintomi generali:

  • L'inizio della malattia con un fungo sulle unghie. Di solito inizia con l'unghia, dopodiché copre il resto delle dita e la superficie della pelle.
  • Prurito e bruciore. Sul sito interessato da un'infezione fungina si possono avvertire bruciore e prurito, soprattutto in stato di abbandono.
  • perdita di colore naturale. Indica l'inizio dello sviluppo di un'infezione fungina. Un'unghia sana ha una tonalità rosa chiaro, che cambia in giallo, marrone, grigio e persino nero.
  • Scomparsa della lucentezza della lamina ungueale. Il fungo distrugge la cheratina, da cui l'unghia si ispessisce e diventa torbida. Di conseguenza, le unghie si rompono facilmente, subiscono delaminazione e possono sgretolarsi.
  • Dolore nella zona dell'unghia. La pelle tra le dita e vicino alla lesione fungina diventa secca e squamosa, può infiammarsi, a causa della quale la persona avverte disagio e dolore.

Se presti attenzione ai sintomi che sono iniziati e inizi immediatamente il trattamento, la malattia può essere interrotta in una fase iniziale e liberarti rapidamente del fungo.

Diagnosi, trattamento, prevenzione

La diagnosi e il trattamento dell'onicomicosi vengono effettuati da un dermatologo o micologo. Per confermare i sospetti di fungo del piede, vengono prescritti test speciali, poiché i sintomi esterni della malattia non sono specifici e indicano solo danni ai tessuti dell'unghia.

Misure diagnostiche consigliate:

  • Microscopia. Raschiando dall'unghia, esaminato al microscopio e con l'aiuto di una speciale sostanza catalizzatrice. Il risultato è rapido, ma non consente di scoprire il tipo di infezione fungina.
  • Studio culturale. Il materiale biologico viene posto in uno speciale mezzo nutritivo adatto allo sviluppo e alla riproduzione del fungo. L'agente eziologico è determinato da segni esterni: la forma del micelio e il tasso di crescita. I risultati possono essere conosciuti solo dopo 4-5 giorni.
  • Diagnostica del DNA. Identificazione delle cellule del DNA dell'agente patogeno da raschiamenti prelevati dall'area infetta dell'unghia. Il risultato è noto rapidamente, ma il punto negativo è l'alto costo della diagnosi.

Importante!La diagnosi e il trattamento tempestivi dell'onicomicosi, iniziati nelle fasi iniziali, accelera notevolmente il recupero e riduce al minimo il rischio di ulteriori lesioni. Tra le gravi conseguenze della malattia ci sono l'eczema micotico, la penetrazione dell'infezione negli organi interni e negli strati profondi del derma, l'aspergillosi.

Il regime di trattamento è prescritto da uno specialista, tenendo conto del quadro clinico della malattia, dell'area interessata dal fungo, dello stadio della malattia e del grado di cambiamento della lamina ungueale.

Indicazioni di trattamento:

  1. Terapia sistemica: compresse e capsule. Viene eseguito in combinazione con trattamenti per unghie locali. Può essere prescritto da un medico dopo aver pulito chirurgicamente la placca interessata.
  2. Trattamento locale: vernici speciali, cerotti con effetto peeling, gel terapeutici, unguenti, creme. È prescritto per forme lievi di onicomicosi, i farmaci contribuiscono alla sua rapida eliminazione e all'aumento della rigenerazione dei tessuti.
  3. Medicina tradizionale. Nel trattamento dei funghi, le persone spesso si rivolgono alla medicina tradizionale, che è efficace come terapia concomitante.
  4. Laserterapia. Un metodo moderno per il trattamento delle infezioni fungine, anche sulle unghie. I vantaggi dell'utilizzo di un laser sono evidenti: efficienza al 100%, indolore, risultati rapidi e praticità.

Complicazioni e conseguenze, cosa è importante ricordare

Il fungo è sempre accompagnato da problemi estetici, le spore possono penetrare negli organi interni ed essere contagiose per gli altri. La patologia è insidiosa, i batteri aspettano le persone ad ogni angolo. Uno stile di vita sano, misure per rafforzare l'immunità stagionalmente, igiene e cura del corpo regolari e indossare scarpe comode e di alta qualità aiuteranno a prevenire la malattia.

La terapia precoce è la chiave per uno smaltimento rapido e di successo di una pericolosa infezione fungina, eliminando la probabilità di conseguenze e complicazioni spiacevoli.